Visualizzazioni totali

lunedì 7 agosto 2017

Migliori Frasi Di Federico Buffa e Flavio Tranquillo (NBA)



FEDERICO BUFFA
-[Sul pubblico di Washington che fischia Lebron]
Buffa: "Non capiscono che fischiandolo fanno solo il suo gioco. Che bisogno hai di provocarlo? Che bisogno c’è di buttare lava nello Stromboli???"

-[Sulla condizione psico-fisica di Jannero Pargo]
Buffa: "Canestro di Pargo…questo sta vivendo letteralmente su Plutone"

-Buffa: "Beh…se volevate delle statistiche, siamo all’imbarazzo: l’unico plus-minus più efficace è quello tra Jack Nicholson e le ragazze che si porta alle partite dei Lakers…"

-Buffa: "Un mio carissimo amico direbbe che Garnett in carriera ha il chilometraggio pari a quello delle Mercedes degli zingari"

-[Durante Atlanta-Boston, Sam Cassel e Joe Johnson si beccano a vicenda e vengono entrambi puniti con il fallo tecnico]
-Mamoli: "Non capisco perché Cassel è tornato in panchina con quella faccia, tutto contento manco avesse segnato una tripla con fallo. Cioè, s’è preso un tecnico!"
Buffa: "Eh ma perché lo voleva prendere, voleva coinvolgere Joe Johnson, ravvivare gli animi...insomma, voleva mettere l’oliva nel Martini"

-Buffa: "Ci sono Socrate, Platone e Aristotele, cioè Gasol, Bryant e Nash, che parlano dell’immortalità dell’anima.
E poi c’è il giocatore-chiave, cioè Dwight Howard, che è in una stanza a giocare con i Lego e a guardare Scooby-doo"

-Buffa: "Sembravano quelli dell'ultima cena..."

-Buffa: "La sera in cui Larry Bird disse agli altri: ‘Vediamo chi arriva secondo...' "

-[sugli Indiana Pacers]
Buffa: "La franchigia è maledetta da quella notte del novembre 2004, da quando Ron Artest, che stava facendo la Maya Desnuda a bordo campo, è stato coperto da una birra di uno spettatore.
E ormai è la solita dicotomia tra good guys e bad guys,
Ecco, questa del bene e del male è la dicotomia che accompagna gli Stati Uniti da quando erano una comunità silvo-pastorale, come forse avete intuito dalla storia del Paese... tendono ad automettersi dalla parte del bene...Hollywood c’azzuppa da 80 anni"

-[su Kevin Durant]
Buffa: "Io non so cosa volesse realmente dire Phil Jackson quando ha inventato la vera massima zen della pallacanestro NBA, ‘lascia che la partita arrivi a te’.
Ho capito che Jordan giocava due quarti così così, poi ne giocava due finali in cui vinceva la partita. Bryant magari su questo argomento aveva qualcosa da aggiungere. Ho capito però cosa voleva dire ieri sera: Durant ha fatto il facilitatore e ha poi deciso la gara"

-Buffa: "Le gioie della vita: Michelle Pfeiffer, il cioccolato... e Kobe Bryant in campo aperto"

-Buffa: "La Grande Mela, dove anche la Statua della Libertà, com’è noto, ha già il braccio alzato per ricevere in post-basso, non perdona, anch’essa, in tutti i sensi..."

-[su Rasheed Wallace]
Buffa: "C’è una regalità, una bellezza, una forza in quell’uomo fuori dal comune.
Certo, ci sono due problemini psichici… ma chi non ne ha?"

-Buffa: "Austin aspetta una franchigia NFL, cosa possibile in un universo parallelo dove i Clippers vincono il titolo NBA e il Milan non vende i Palloni d’Oro..."

-[sul canestro decisivo di Michael Jordan nelle Finals del 1998, Chicago v Utah]
Buffa: "Qui ne mette due di una certa rilevanza, diciamo così"

-[su Kevin Durant]
Buffa: "Come Zidane, gli tiri pietre e ti manda indietro petali di rosa..."

-Buffa: "L'idea dei Celtics è diamo a Bryan l'idea di sentirsi da solo sull'isola e vediamo come reagisce"

-Buffa: "Ad Atlanta incontra Tree Rollins, 220 centimetri di tronco d’ebano già al fernet, difficilmente in grado di ricordare un infortunio che non avesse patito.
L’Albero era il classico nero del Sud, che con un po’ più di ‘ghetto di città’ sarebbe stato devastante, ma che da tempo era stazionato nel Southside del pino.
Il nero collezionò 14 sere con un solo minuto giocato e un clamoroso '0' in tutte le altre voci statistiche. Un culto. Scott sentì che si stava per scrivere la letteratura del gioco e urlò: ‘Go get another trillion, man!’. Era nato il ‘Trilione’: 1.000.000.000.000"

-Buffa: "Allen Iverson è la cosa più veloce mai vista su due gambe"

-Buffa: "Tra le cose più imprevedibili della vita ci sono i liberi di Shaq... alterna tocchi dolcissimi a palle da bowling buttate in zona-ferro..."

-[su Kobe Bryant quando, a 12 anni, giocava a Reggio Emilia]
Buffa: "Non sembrava in linea di massima sarebbe diventato questo..."
Tranquillo: "Beh, ma anche perché faceva il portatore d’acqua per la prima opzione della squadra. eh, con Morani in squadra non puoi certo dare la palla a Kobe Bryant, dai!".
Buffa: "Esatto...tra l’altro c’era anche un altro americano ritenuto più forte di Kobe Bryant" Tranquillo: "E adesso dove gioca? Su Marte?"
-Tranquillo: "Attacca ancora Kobe, arresto, tiro...si muove ancora la retina, leggendaria prova di Kobe Bryant.
Buffa: "Decisamente, no mercy Kobe...che fosse un uomo in missione lo sapevamo che volesse far diventare questa partita un suo show era evidente. Poi ci sono tutte le sue abitudini, per esempio questo serpentone...è la lingua del Mamba. Poi se lo seguite è ossessivamente nelle condizioni di asciugarsi le mani perchè vuole sempre avere la temperatura a livello di potersi permettere...cose di questo genere! Qua però non so se sia a livello di umidità, credo che i problemi siano altrove..."

-[Su Lebron James]
Buffa: "C'è differenza tra essere il migliore di tutti e essere sul punto di diventare il migliore di tutti, se quel punto dura da tre anni"

-[Dopo il tiro da tre di LeBron James che decide la partita]
Buffa: "L'onnipotenza logora chi non ce l'ha..."

-[Canestro e fallo subito da Derek Fisher]
Buffa: "Fish dà l'ultimo colpo di pennello ai suoi girasoli..."

-[Dopo un assist di Rajon Rondo]
"Non so quanto intenzionale fosse, però le cose accadono intorno a lui"

-Tranquillo: "Con buona pace di quelli a cui non piace quest'espressione... Come giudichi il "linguaggio del corpo" di Radmanovic?
Buffa: "Sembra un'anfora!"

[Su Tracy McGrady]
Buffa: "Il suo meglio probabilmente l'ha dato nel primo tempo contro Utah poi...sfiga!
È nato il figlio. Ma anche tu, giovane McGrady, ma non lo sai che senza il tuo papà son 0-10?
Dovevi nascere proprio nell'intervallo?"

[Su Dalembert]
-"15 anni lavandoti con l'acqua piovana, e poi stai un pochino più attento al dollaro che guadagni nell'NBA..."

-Buffa: "Non puoi difendere su Rasheed Wallace quando tira così! Non è un problema di Radmanovic, non è un problema dei Sonics... è un problema del mondo!"

-[Riguardo ad una schiacciata rovesciata su raddoppio di Kobe Bryant]
"Canestro che probabilmente è possibile ad un solo altro bipede sulla faccia della terra e s'è ritirato!"

-[Commentando una schiacciata di Rasheed Wallace]
Buffa: "Wallace gli è andato via non solo fisicamente, ma anche verbalmente a Garnett!"

-[Sulla regola del "semicerchio" difensivo]
Buffa: "Quel fruscìo che sentite, è James Naismith, che 'sto gioco l'ha inventato, che si rivolta nella tomba"

-[Su una schiacciata di LeBron James]
Buffa: "Diario dell'uomo che volle farsi re"

-Buffa: "Baroni si nasce; e lui, modestamente, lo nacque. Tre quarti di nobiltà cestistica, Baron Davis"

-Buffa: "Nel romanzo di Philip Dick che ha dato origine a Blade Runner a un certo punto uno chiede: “Ditemelo se sono un androide, eh.” Ditemelo se è un androide… Sei un androide Shaq!"

-[Accenno di lite fra DeAndre Jordan e Metta World Peace]
Buffa: "Sono buddhista ma le mani levamele dal collo, grazie!"

-[Su Rajon Rondo durante Celtics-76ers, NBA Playoff 2002]
Buffa: "Le partite in cui piglia 13, 14, 15 rimbalzi all'interno della tripla doppia, veramente, mi sbiellano!

-[Su Ray Allen durante Celtics-Lakers, NBA Playoff 2010]
La storia in verde ha un numero, un nome ed un rumore, quello della retina.

-[Su Ray Allen durante Lakers-Celtics, NBA Playoff 2011]
Buffa: "Commovente... il suo tiro è più pulito della Casa Bianca. Guardate cosa esce da quella mano... un sonetto!"

-[Su Ray Allen, a seguito della tripla record numero 2561]
Buffa: "Se non siete in piedi vi invitiamo caldamente a farlo.. obiettivamente davanti alla grandezza c'è poco da fare, si osserva!"

-[Sulla prima schiacciata di Gerald Green, suggerita dal fratello Garlon durante lo Slam Dunk 2007]
Magata di Garlon! Già titolare di "la butto contro l'orologio sopra il tabellone e la riprendo" mai vista prima, contro l'esterno del tabellone, bisogna metterla anche bene... Eh!
Geraldo sale ragazzi, questo è uno schiacciatore come non ne circolano più, la testa è sopra il ferro e come vedete è molto coreografico, cinetico, tersicoreo e poi potente nell'ultima parte.
No, no, proprio... stiamo un paio di spanne sopra tutti.

-[Sul tiro di Kobe Bryant, marcato da Grant Hill, che di fatto dà la vittoria ai Lakers]
Il tredicesimo apostolo! No... Hill si ritira quest'estate.

-[Su JaVale McGee]
Hai sempre l'impressione che debba spaccare il mondo, ma il mondo resta intatto con una certa continuità.

-[Su Chri Andersen]
Se lo vedete questa sera per la prima volta perché siete spettatori occasionali dell'Nba e avete bisogno di spiegazioni... non ne abbiamo. Persino Artest, o World Metta, lo guarda con sospetto.

-[Su una canestro da 10 metri di LeBron James]
Buffa: Vuoi un commento?
Mamoli: Eh...Sei pagato!
Federico Buffa: No, ok, li ridò indietro!

-[Su Gilbert Arenas]
Buffa: "M'hanno detto che un colpo che ha è, quando è in trasferta, ciula le chiavi della macchina a un suo compagno di squadra e, gente che prezzola lui, le fa duplicare e poi le manda Federal Express a un altro suo complice che è a Washington, quando sono in un viaggio lungo, e quindi questo gli porta via la macchina al suo compagno di squadra perché è nel garage dei Wizards. Questi arriva e fa: "Porca troia, il Cayenne! Ma chi cazzo me l'ha ciulato qua dentro?".
E lui: "Ma guarda che è incredibile...è uno scandalo!".

-[Su Wilt Chamberlain]
Buffa: "A casa di Chamberlain c'era un semaforo, che Chamberlain azionava quando portava le sue discrete conquiste, ovviamente più di una alla volta, rosso giallo verde. Rosso: te ne devi andare. Giallo: vediamo. Verde: go.
Chissà perché diceva sempre "go"...

-Buffa: "I giocatori si presentavano tra di loro, finché uno va da Chamberlain e dice: "Buonasera signor Chamberlain, io sono Karl Malone...".
Ma Chamberlain era talmente superiore che gli diceva "Sì, sì, bravo, bravo...".
"Mi autograferebbe...". "Sì, sì, volentieri. Come hai detto che ti chiami?".

-Buffa: "E’ una macchina: tu metti il gettone, lui tira ed escono due punti"

-[Sam Cassell, a terra, viene colpito in testa da una ginocchiata di Ilgauskas]
Buffa: "Penso che queste immagini le abbiano viste alla Olympic Tower, la sede dell’NBA: per Ilga prevedo meno disposizioni per i regali alla gentile signora a fine mese.
Ci vuole il legale che ha permesso a O.J. Simpson di uscire di galera per cavarsela…"

-[A seguito di brutte difesa da parte di Lakers e Nuggets]
Buffa: "Ci sono state squadre di Zeman che avevano più copertura in difesa..."



FLAVIO TRANQUILLO
-Tranquillo: "Ormai vedono una vasca da bagna al posto del canestro"

-Tranquillo: "Qui è andato dentro con la moto"

-Tranquillo: "Rubata degli Spurs, palleggio per Parker che dice: 'Fatemi riposare un attimo, che anche io sono un uomo'. Blocco di Diaw, riaccelera Parker, va ancora in palleggio-arresto-tiro! Uomo sì, ma non troppo!"

-Tranquillo: "Vent'anni dopo, ma i moschettieri non sono 4, sono 24. Sempre giovane, sempre attuale. NBA All-Star Game edizione 2012, dopo 20 anni si torna ad Orlando. Si trova un gioiello dell'architettonica sportiva, l'Amway Center. Si trova Dwight Howard, non si sa ancora per quanto, e si trova Magic Johnson, da spettatore e non da protagonista, in un weekend lunghissimo che ci mantiene giovani"

-Tranquillo: "Forse, forse fallo un po' generoso. La pensa così anche Nicholson che prende il proscenio a Van Gandi.
Buffa: "Non lo vedevo così incazzato da Shining"

-[su Stephen Curry]
Tranquillo: "Ma no dai, non dirmi che ha fatto canestro?"

-Tranquillo: "Intanto Curry non ha bisogno di niente, incrocia il palleggio, oh ma quello è  Parker...difende anche"
-Tranquillo: "Ragazzi ce lo fate vedere...20 volte sto canestro?"

-[Dopo un canestro da 3 di Curry]
Tranquillo: "Ti prego, fammi finire una frase. Mi fai finire una frase senza fare una cosa che mi costringa ad interrompermi? Ma no dai ma stiamo scherzando?"

-Tranquillo: "Li sta facendo impazzire"

-Tranquillo: "Joseph va a lavorare contro Curry, nessuno va ad aiutarlo e Curry tira da centrocampo! Dentro! Dentro! 90! La paura fa 90...per San Antonio! E fa Stephen Curry da centrocampo, dopo 8 palleggi. Sono 32 e il tassametro è lì che corre!"
-Tranquillo: "Ma siamo ancora qui? Ma andiamo tutti là: io voglio vederlo, voglio toccarlo, voglio abbracciarlo"

-Tranquillo: "Inizio debordante degli "Splash Brothers"! Ogni cosa che fa Curry ha un sapore diverso ed è fin troppo facile la battuta: è speziata"

[Tiro da 3 di Curry]
-Tranquillo: "Quello per lui è un tiro normale. Non dico che sia un Lay-up ma è un tiro normale"

-Tranquillo: "Che come sempre torna indietro come Gigi il Bullo 'Naa, non ho fatto niente di speciale'"

-Tranquillo: "Posizione interna di Curry contro Howard, scusa scusa scusa, ho visto Curry che ha preso un rimbalzo dalla mani di Howard o ho le traveggole?

-Tranquillo: "Giocatore di biliardo di qui, giocatore di biliardo di là"

-[su Kobe Bryant]
Tranquillo: "Chi meglio del Mamba per segnare in 5 secondi?"

-Tranquillo: "Concedere punti qui, significherebbe sanguinare davanti ad uno squalo"

[su Stephen Curry]
-Tranquillo: "Ma io non so se ci rendiamo conto: ha fatto 2 canestri. Sono due canestri che emotivamente ed al di là di qualsiasi altro ragionamento e ce ne sarebbero da fare un miliardo, metterebbero per terra...Jack LaMotta, non una squadra di Basket, un grande pugile! Non puoi resistere ad uno che fa così, non c'è la possibilità mentale, non è un discorso di pallacanestro, viene giù e tu senti chiaramente che sta per fare quel qualcosa che ti fa pensare 'ma io cosa son qui a fare? Non certo a vincere la partita... ma questo non sarà mica un tiro? Non sarà mica un tiro...accettabile? Non dico buono, dico accettabile. Ne ha fatti 3 son 9 punti"

[statistica su Stephen Curry quando mancano 3 minuti alla fine del secondo quarto]
-Tranquillo: "31 cos'è? I punti delle ultime 4 partite?"

[su Stephen Curry]
-Tranquillo: "Non dovete pensare dov'è adesso, dove pensare dov'è adesso rispetto all'high school e dove era 2 anni fa, se cominciate a pensare così...allora fa davvero paura perchè questa è una cosa che fa paura"

-Tranquillo: "Conta conta, non fa niente, via via via. In briciole la legge, via. Nuova legge per Stephany, un'altra cosa, un altro mondo, un nuovo mondo quello che sta facendo Curry cambierà per sempre questo gioco"

-Tranquillo: "Ha fatto 11 triple dicono. No, non è che dicono è proprio vero! Ha fatto 11 triple!

 [commentando una buona difesa di Martin su Nowitzki):
-Tranquillo: "Il fidanzatino di Trina non concede niente di niente di niente"
Buffa: "Non so se avete mai visto Trina, ma se ti scegli Trina come fidanzata, o meglio, se Trina sceglie te come fidanzato…beh, il resto è paesaggio..."
Tranquillo (ride): "Oh, il primo singolo di Trina recita le mutandine non me le levo, soprattutto gratis, se vuoi entrare qui dentro e non credo sia nella stanza...gratis no. Diciamo che non è Iva Zanicchi..."
Buffa: "Eh no eh…ma è un esametro classico!"
Tranquillo: "Esatto! Un endecasillabo molto sciolto, scioltissimo!"

-Tranquillo: "E' caldo come una stufa. Ultimo carrello"

-Tranquillo: "Manda per aria l'ultima preghiera da metà-campo"

-[A seguito d'infrazioni di passi clamorose]
Tranquillo: "Passi sesquipedali"

-Tranquillo: "Spettacoloso canestro"

-[A seguito di canestri difficili e forzati]
Tranquillo: "Tiro forzato anzi che no...e segnato anzi che no!"

-[A seguito di una schiacciata di Nate Robinson su Howard]
Tranquillo: "Ma non può passargli sopra dai, non può...è 2.10 non può passargli sopra"



T'interessano altri articoli su storie sportive(doping, scandali, suicidi, partite vendute, etc) e scommesse?
Qui trovi l'indice completo ed aggiornato del blog:  Indice Storie Sportive(Doping, Suicidi, Partite Vendute, Stake, etc)

Nessun commento:

Posta un commento