Visualizzazioni totali

domenica 23 giugno 2013

Giocatori Britannici Che Hanno Giocato In Italia (Serie A)

Tra gli inglesi pre-guerra possiamo ricordare Richardson Spensley, l'uomo che ebbe un ruolo fondamentale nella diffusione del calcio nello stivale.
L'importanza di Spensley fu oltre che calcistica anche organizzativa. 
La sua passione trovò una efficace sponda a Genova, dove si era formato il Genoa Cricket And Football Club. 
Nella società rossoblù, trovo l'appoggio per allestire una vera e propria squadra di calcio sul modello di quelle britanniche che ormai da anni si stavano dotando di una organizzazione capace di superare la fase embrionale e di promuovere una diffusione capillare del nuovo gioco che sin dagli esordi aveva dimostrato una straordinaria capacità di attrazione su giovani di tutte le classi e ceti sociali. 
Proprio Spensley, al fine di promuovere la diffusione dello sport che amava, si occupava di arruolare per le partite del sabato gli equipaggi delle navi inglesi alla fonda nel porto nonchè gli operai, sempre di nazionalità anglosassone. 
Erano quelli gli anni in cui il Genoa dominava la ristretta scena calcistica italiana e Spensley fu il capitano di quella squadra. 
Una volta smessi i panni di giocatore, continuò a lavorare per la diffusione dello sport che amava, almeno sino allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, nella quale trovò prematura morte.
Herbert Kilpin, fu tra i cofondatori del Milan e primo capitano della squadra di calcio rossonera. 
Kilpin, si era trasferito giovanissimo in Italia, partecipando nel 1890 alla fondazione della Internazionale di Torino, quella che può essere considerata la prima società calcistica italiana, presieduta da Luigi Amedeo, Duca degli Abruzzi. 
Sette anni dopo si era trasferito a Milano e aveva cominciato a frequentare l'American Bar ove aveva conosciuto un gruppo di connazionali, tra cui Alfred Edwards, coi quali aveva convenuto sulla necessità di dar luogo ad una società di calcio. 
A loro si erano uniti alcuni italiani. 
L'attività di Kilpin, continuò sino al 1907, quando, a seguito della decisione della Federazione di puntare sull'autarchia e ritenendola una mancanza di riconoscenza verso i tanti stranieri che avevano lavorato per impiantare il football in Italia, decise di appendere gli scarpini al chiodo. 
Il calcio italiano aveva perso un grande personaggio.
D'inglesi ce n'erano tantissimi ma questi sono stati tra i principali (anche a livello organizzativo, come si è visto).


L'anno evidenziato è quello dell'esordio, molti di questi infatti hanno giocato più di 1 stagione come si capisce anche dai diversi cambi di squadre per alcuni di loro(una minima parte anche in seconda serie/B):

1891=Herbert Kilpin(Internazionale Torino, Mediolanum Milano, Milan) 
1898=George Edward Samuel Blake(Genoa, Palermo)
1898=James Richardson Spensley(Genoa)
1898=William Baird(Genoa)
1898=G.Daniel "Dan" Fawcus(Genoa)
1898=Robert "Al" Leaver(Genoa)
1899=I.W.Agar(Genoa)
1899=Arkless(Genoa)
1900=David Allison(Milan)
1900=Samuel Richard Davies(Milan)
1900=Hood(Milan)
1900=Harry Goodley(Juventus)
1900=Edward M. De Garston(Palermo)
1900=Norman Olsen(Palermo)
1901=Molloy(Palermo)
1902=Wade(Milan)
1904=James Squair(Juventus, Torino)
1906=William Basil(Palermo)
1906=W.A.Morrison(Palermo)
1906=John Reid(Palermo)
1906=Brown(Messina)
1906=Charles Edward o'Kelly(Livorno)
1907=Black(Venezia)
1907=Arthur Rodgers(Torino)
1908=Sir Thomas Mac Cormack(Inter, Milan)
1908=W.Potts(Napoli)
1908=Spencer(Lucca)
1909=Elliott(Genoa)
1909=Frederick "Fred" White(Genoa)
1909=Fallert(Napoli)
1909=Stevens(Napoli)
1909=Hubert Kingdon(Napoli, Itala Firenze)
1909=Fitzsimmonds(Itala Firenze)
1910=Binning(Catania)
1910=Slaiter(Catania)
1910=Cottius(Genoa)
1910=Murphy(Genoa, Pisa)
1910=Swift(Genoa, Torino)
1910=Telleson(Genoa)
1910=Emery(Pisa)
1910=Woob(Pisa)
1910=Smith(Pisa)
1910=George Little(Napoli)
1910=W.R.Shephard(Napoli)
1910=Mason(Torino)
1911=Turner(Palermo)
1911=Dearden(Genoa)
1911=Miller(Genoa)
1911=Davis(Genoa, Inter)
1911=Marsh(Genoa)
1911=Cunningham(Itala Firenze)
1911=Reinhert(Juventus)
1911=Heyle(Juventus)
1911=Johnson(Juventus)
1912=Ayers(Juventus)     
1912=Brown(Juventus)
1912=Hudson(Torino)
1912=Hector John Eastwood(Genoa, Napoli)
1912=Percy Graham "Polidor" Walsingham(Genoa)
1912=John Wylie Grant(Genoa)
1912=Mitchell(Genoa)
1912=George A.Smith(Genoa, Alessandria)
1912=Croom(Milan)
1912=What(Itala Firenze)
1912=Gordon Cowell(Itala Firenze)
1912=Hint(Itala Firenze)
1912=John Roberts(Milan, Modena)
1912=Hawthourne(Palermo)
1913=Paolo Blake(Genoa)
1913=Karl Bowden(Roma)
1913=William Crump(Roma)
1913=Paul Telfener(Roma)
1913=William Halten(Livorno)
1913=Hescool(Juventus)
1913=Williams(Milan)
1914=James White(Juventus Italia FbC Milano)
1914=James Harris(Juventus)
1914=Robert Eversden(Itala Firenze)
1914=Arthur William Wood(Itala Firenze)
1914=William Kelly(Itala Firenze) 
1914=Nick(Libertas Firenze)
1914=Singer (Gallaratese Gallarate)
1914=Fawles(Napoli)
1914=Leslie Walter Minter(Napoli)
1914=Wood(Palermo)
1919=Carlo Davies(Milan, Inter)
1921=Meachan(Vicenza)
1922=Robert Spottishwood(Inter)
1923=Kirwan(Livorno)
1923=Odling V(Carrarese)



Questi invece sono i giocatori dal dopoguerra in poi (dopo il 1945):

Inglesi
1946=Charles Adcock(Padova, Triestina, Treviso)
1948=William Jordan(Juventus)
1949=Jesse Carver(Juventus, Torino, Roma, Lazio, Inter, Genoa)
1949=Frank Rawcliffe(Alessandria)
1957=Anthony Marchi(Vicenza, Torino)
1961=Jimmy Greaves(Milan)
1961=Gerry Hitchens(Inter, Torino, Atalanta, Cagliari)
1961=Joe Baker(Torino)
1982=Trevor Francis(Sampdoria, Atalanta)
1983=Luther Blisset(Milan)
1984=Mark Hateley(Milan)
1984=Ray Wilkins(Milan)
1985=Gordon Cowans(Bari)
1985=Paul Rideout(Bari)
1987=Paul Elliott(Pisa)
1991=David Platt(Bari, Juventus, Sampdoria)
1992=Des Walker(Sampdoria)
1992=Paul Gascoigne(Lazio)
1995=Paul Ince(Inter)
1996=Franz Carr(Reggiana)
1997=Daniele Dichio(Sampdoria, Lecce)
1998=Lee Sharpe(Sampdoria)
2003=Jay Bothroyd(Perugia)
2009=David Beckham(Milan)
2014=Ashley Cole(Roma)
2014=Micah Richards(Fiorentina)
2015=Ravel Morrison(Lazio)
2016=Joe Hart(Torino)


Gallesi
1957=John Charles(Juventus)
1987=Ian Rush(Juventus)


Irlandesi
1980=Liam Brady(Juventus)
2000=Robbie Keane(Inter)


Nord Irlandesi
1948=Paddy Sloan(Milan)


Scozzesi
1961=Denis Law(Torino)
1981=Joe Jordan(Milan, Verona)
1984=Graeme Souness(Sampdoria)


T'interessano altri articoli su storie sportive(doping, scandali, suicidi, partite vendute, etc) e scommesse?
Qui trovi l'indice completo ed aggiornato del blog:  Indice Storie Sportive(Doping, Suicidi, Partite Vendute, Stake, etc)

Nessun commento:

Posta un commento